Raquel Fayad è un’artista brasiliana, direttrice del Museo Storico Paulo Setúbal e coordinatore culturale di AMART.  Dal 10 al 15 ottobre, Raquel abiterà a Nuraminis per coordinare il laboratorio d’arte Luoghi Inauditi, aperto a tutti i ragazzi e le ragazze tra i 14 e i 30 anni.

Raquel è laureata in Belle Arti e come artista lavora con la pittura, il disegno, il video e l’installazione, ricercando linee, ripetizioni, sovrapposizioni, accordi cromatici, con materiali diversi, processi collettivi e collaborativi. Ha partecipato a numerose esposizioni, tra le quali MAM Rio (2014), Marta Traba Galleria – Memorial dell’America Latina (San Paolo, 2014), Casa del Look Luis Sacilotto – (Santo André 2013-2015) e Almeria Museo (Spagna, 2012). Dal 2015 collabora con Noarte PaeseMuseo di San Sperate. 13 sue opere sono presenti nella collezione MAM RIO – Gilberto Chateaubriand Collection.

raquel Fayad

Luoghi inauditi è un laboratorio multimediale d’arte che si terra a Nuraminis dal 10 al 15 ottobre 2016. Sono invitati a partecipare tutti i ragazzi e le ragazze dai 14 ai 30 anni. Saranno loro i protagonisti di un emozionante viaggio alla riscoperta  dei luoghi della comunità. Con i loro smartphones e divisi in diverse squadre registreranno i ricordi legati ai luoghi. Ricordi mai sentiti prima, raccontati dall’anima più antica di Nuraminis e Villagreca. Con l’aiuto dell’artista brasiliana Raquel Fayad i ricordi verranno poi trasformati in un percorso interattivo accessibile a tutti.

Il laboratorio di Luoghi inauditi è organizzato da Khorakhané col contributo del Comune di Nuraminis e fa parte del progetto I giovani che cambiarono [cambieranno] il mondo…o almeno un angolino di mondo ideato dall’associazione NoArte-PaeseMuseo di San Sperate e finanziato dalla Direzione Generale della Pubblica Istruzione della Regione Sardegna. Partendo da una storia locale intrecciata a tante storie internazionali, il progetto punta a valorizzare la creatività dei più giovani e metterla a frutto nel territorio in cui vivono.

Durante un anno di attività verranno organizzati:

  • un laboratorio di scenografia e scultura teatrale diretto dall’artista Mariano Corda, presso il comune di Las Plassas;
  • un laboratorio teatrale a cura della compagnia Antas Teatro e di musica teatrale coordinato dalla Scuola Civica di Musica di San Speratee e dell’Unione dei Comuni del Basso Campidano, presso il comune di San Sperate.
  • due laboratori di comunicazione multimediale dei luoghi della memoria diretti dall’artista brasiliana Raquel Fayad presso il comune di San Sperate e presso il comune di Nuraminis in collaborazione con l’ Associazione Khorakhané.

Scarica il modulo di iscrizione

bozzamemmoriedeiluoghi1