Contus de Santu Sidori

In ocasioni de is tzelebrassionis pro santu Sidori, patronu de is massajos, su 19 de Maju de is oras 18, s’at a fàghiri in Nuràminis un atòbiu de sa sèrie ‘Contus‘ de Khorakhané.

At a intervènniri s’istòricu de s’Arti Mauro Salis de s’Universidadi de Casteddu. At a faeddari de comenti su cultu de
Santu Sidori est arribbadu a innoi dae Madrid, de is genias de rapresentatzionis artìsticas chi ammustrant a Santu Sidori e chi
acumpangiant sa devossioni a su Santu in Nuràminis e in totu sa Sardigna.

Gràtzia a su progetu ‘Fotografica‘ s’at a pòdiri visitai una mostra pitica dedicada a is festas religiosas de Nuràminis.
S’atobiu e sa mostra iant a èssiri in pratza de Domu Mata in Nuràminis.
A pustis de s’atobiu Khorakhane at a cumbidari a totus una tasa de binu.

Su manifestu de sa manifestatzioni innoi.

In occasione delle celebrazioni per Sant’Isidoro, patrono dei contadini, il 19 maggio dalle ore 18 si terrà a Nuraminis un incontro della serie Contus di Khorakhané. Interverrà lo storico dell’arte Maurso Salis dell’Università di Cagliari che illustrerà tempi e traiettorie attraverso i quali il culto del Santo è giunto in Sardegna da Madrid. Grazie al progetto Fotografica sarà visitabile una piccola mostra dedicata alle feste religiose di Nuraminis. L’incontro si terrà nella casa Matta a Nuraminis e verrà seguito da un rifresco.

L’ingresso è libero e gratuito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.