Vai alla barra degli strumenti

Furtei festeggia Sa Die de Sa Sardigna

Il 27 aprile 2012, nell’ambito dei festeggiamenti in ricordo de Sa Die de Sa Sardigna, il Comune di Furtei, in collaborazione con l’Associazione Khorakhané, la Consulta Giovanile di Furtei e col contributo finanziario della Regione Autonoma della Sardegna, organizza una giornata dedicata alla storia della Sardegna e alla musica tradizionale sarda. 

Dalle ore 9 e per tutta la mattina, gli strumentisti Ireneo Matta e Franco Tanda permetteranno agli studenti delle scuole materne,elementari e medie di cimentarsi nella costruzione e nell’utilizzo delle launeddasNel pomeriggio, a partire dalle 17.30, il musicologo Giulio Palaterrà una lezione dedicata alla musica tradizionale sarda, mentre dalle 18.00, gli studiosi Stefano Pira e Giampaolo Salice, saranno i protagonisti di un incontro dibattito dedicato al moto popolare attraverso il quale i sardi, il 28 aprile 1794, cacciarono tutti i piemontesi presenti nell’isola. L’intera giornata sarà animata dal suono delle launeddas e dall’esibizione del musicista Efisio Caddeo.

Furtei festeggia Sa Die

Articolo creato 172

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

20 − 2 =

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto