Fortificazioni e cattedrali invisibili nel primo incontro Khorakhané sulle storie dei luoghi

Cagliari_kathedrale_fassade01Fortificazioni e cattedrali scomparse saranno al centro del primo appuntamento di Storie e protagonisti di luoghi scomparsi, la rassegna di incontri culturali organizzata da Khorakhané col patrocinio de Comune di Cagliari. Il prossimo venerdì 4 aprile al Palazzo di Città dalle ore 16, Andrea Pirinu dell’Università di Cagliari racconterà l’attività di Jacopo e Giorgio Paleari, ingegneri militari ticinesi che, al servizio della re di Spagna Filippo II, progettarono e realizzarono le piazzeforti nella Sardegna spagnola, inserendola nel più ampio scenario bellico euro-Mediterraneo del Cinquecento.
Annetta Cabras, Ingegnere, discuterà invece della Cattedrale di Santa Maria Assunta e di Santa Cecilia, uno dei monumenti simbolo della Cagliari medievale e moderna. Sarà l’occasione per riflettere sulla facciata barocca perduta e per proporre alcuni raffronti con architetture coeve. Introduce Marcello Schirru.

I relatori
Andrea Pirinu è ricercatore presso il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale ed Architettura dell’Università degli Studi di Cagliari. Si occupa di temi connessi al disegno di architettura, alla rappresentazione della realtà territoriale e urbana e al rilievo architettonico e archeologico.
Annetta Cabras è ingegnere libero professionista e si occupa di architettura e sue rappresentazioni in ambiente digitale

Scarica il calendario della manifestazione

Articolo creato 163

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto